Paola Monticelli

Giornalista, copywriter, consulente per campagne di comunicazione, social media strategist: sono di tutto un po’ e non mi stanco mai!

 

“La comunicazione avviene quando, oltre al messaggio, passa anche un supplemento di anima”.

(Henri Bergson)

 

 

Paola Monticelli

Paola Monticelli

Social Media Strategist

  • Brand Strategy 80%
  • Internet Marketing 60%
  • Social Media Strategist 90%
  • Content Marketing Manager 80%
  • Customer Happiness 100%

Paola Monticelli ha sempre amato scrivere. Da quando aveva 9 anni diceva in giro che avrebbe fatto la giornalista. E alla fine ci è riuscita. Dopo la laurea triennale in “Media e giornalismo” all’Università degli Studi di Firenze col massimo dei voti e una tesi sulla comunicazione della responsabilità sociale d’impresa del colosso svedese Ikea, un tirocinio l’ha portata tra le scrivanie del Corriere Fiorentino, dorso locale del Corriere della Sera.

Qui ha macinato articoli e qualche prima pagina, soprattutto per la sezione “Cultura”. La prima volta che ha visto il suo nome in maiuscolo nella prima pagina di un quotidiano vero si è commossa e ha pensato a tutte le volte in cui aveva dubitato del suo sogno. Più che i fatti nudi e crudi cercava storie da raccontare. E Firenze era il posto giusto per trovarne sempre una. Ora ha un armadio pieno di ritagli di giornale con la sua firma. Dopo due anni da giornalista ha pensato di strizzare l’occhio al mondo senza confine del web e della comunicazione digitale.

Per sedare la sua sete di scrittura, negli anni aveva già esplorato tutte le piattaforme conosciute di blogging, dal primo amore Splinder a Blogspot, fino a WordPress. E poi la rivoluzione dei social media era così affascinante che non poteva lasciarsi sfuggire questo fenomeno prima di tutto sociologico. Così ha seguito con curiosità un master in social media marketing nell’atipica e sperimentale Scquola di Blog e gli è piaciuto parecchio. E così che il “vecchio” e il “nuovo” si sono uniti, dandole una formazione non convenzionale, ma che aveva sempre nell’arte del comunicare il suo comune denominatore.

E’ passato un treno chiamato Osservatorio Permanente Giovani-Editori e ci è salita su per occuparsi di tutti i progetti digitali dell’organizzazione. Ha lavorato con insegnanti e docenti di tutta Italia, ha provato a coinvolgerli e farli divertire sul portale ilquotidianoinclasse.it, ha visto tanti grandi editori e giornalisti di tutto il mondo passargli accanto, ha fatto interminabili dirette Twitter e mille e altre cose. E poi eccoci qui.

Paola è pronta per raccontare nuove storie.
Persino la tua!

Vuoi avere un preventivo gratuito per la tua azienda?

Contattami