Il vecchio curriculum vitae in formato europeo con un lungo elenco di mansioni e corsi professionali in Times New Roman 12 ha decisamente stancato. Si trovano decine di articoli che consigliano vivamente a chi cerca lavoro di giocare con un po’ di creatività per costruire il proprio cv. Presentazioni animate, QR code, fotografie e infografiche. Qualsiasi cosa pur di impressionare chi lo riceve.

A rendere tutto più semplice ci ha pensato l’accoppiata Slideshare + LinkedIn. Per chi non ha grandi doti grafiche e nemmeno tanta creatività basta collegarsi su questa pagina ed accedere con il proprio account LinkedIn. Il nome “professional journey” mi piace molto soprattutto per quell’idea di “journey” che è significativa se associata a un percorso professionale, invece che esprimerla con il polveroso curriculum vitae. Meno di un minuto e i vostri dati professionali vengono automaticamente trasferiti su Slideshare: la presentazione interattiva è pronta! Unico sforzo scegliere uno tra i due template grafici proposti. Eccoli qui:


  

A primo impatto la presentazione mi piace. Semplice, pulita, diretta. Poi mi domando se tutto questo non sia stato creato per gli scansafatiche: tutto troppo facile, meno di un minuto e pochissima scelta grafica. Forse questo professional journey può essere il punto di partenza per metterci un po’ alla prova e sforzarci di creare un cv pieno di dettagli che contano e ci contraddistinguono. Altrimenti ci ritroveremo tutti con la stessa presentazione e verremo cestinati tra un mese o poco più, proprio come ai tempi del cv in formato europeo.

Parola d’ordine: personalizzare. Non trovate?

Ah, ho scoperto a posteriori che il primo dei due template si modifica graficamente a seconda che sia giorno o notte!